Saldi di primavera! Ottieni doppi vantaggi allo stesso prezzo!

Acquista ora!

Google ha lanciato un nuovo aggiornamento di ricerca noto come aggiornamento link spam. L'aggiornamento è incentrato sull'identificazione e sull'annullamento dello spam di link in modo più ampio in più lingue.

L'aggiornamento è stato lanciato il 26 luglio 2021 e il lancio sarà completato in due settimane. Durante questo lancio, i siti coinvolti nel link spam dovrebbero subire cambiamenti significativi.

Annuncio ufficiale di Google

Google ha ha annunciato questo aggiornamento con un post sul blog, ricordando ai siti Web di seguire le migliori pratiche sulla creazione di collegamenti e sottolineando maggiormente la natura commerciale dei collegamenti.

Il post del blog consiglia di utilizzare il rel="sponsorizzato" attributo per tutti i link di affiliazione aggiunti al tuo sito web e a variante più rilevante (nofollow o sponsorizzato) quando si tratta di collegamenti mirati a un post sponsorizzato o ospite.

Come sta reagendo la comunità SEO

Seguendo i consigli di Google, i webmaster erano interessati a sapere se i siti che utilizzano nofollow invece dell'attributo sponsorizzato sarebbero stati penalizzati. John Mueller di Google ha risposto su Twitter in quanto non è necessario ricostruire i tuoi siti per passare da nofollow a sponsorizzato (se stai già utilizzando rel="nofollow"). Ma per qualsiasi nuovo sito Web, sarebbe bello iniziare con la variante più adatta.

Cosa succede dopo: affrontare questo aggiornamento

Con questo aggiornamento dello spam di link, Google sta facendo un passo avanti nella gestione dello spam di link e, come annunciato, i siti che prendono parte allo spam di link dovrebbero essere maggiormente colpiti da questo aggiornamento, poiché l'algoritmo rivaluta tutti questi link.

Durante le prossime due settimane, se noti un impatto significativo sul rendimento della tua ricerca e se non hai aggiunto l'attributo nofollow o sponsorizzato per i tipi di link suggeriti da Google, allora è giunto il momento di iniziare con i consigli.

Date le grandi dimensioni del sito Web e il numero di collegamenti esistenti a domini esterni, aggiungere manualmente nofollow a ciascun collegamento sarebbe noioso. Rank Math può aiutarti a scalare questo processo aggiungendo nofollow a tutti i link esterni (e forse se vuoi nofollow solo domini esterni specifici).

Nota: Il lancio dell'aggiornamento è stato più lento di quanto inizialmente previsto e si è concluso il 24 agosto 2021.

Rank Math Aggiornamenti Google

Vuoi vedere questi aggiornamenti nel tuo backend di WordPress?

Rank Math PRO offre un modo semplice per monitorare gli aggiornamenti di Google dal supporto di WordPress.

Acquista PRO

it_ITItaliano