Google ha lanciato un aggiornamento anti-spam il 3 novembre 2021 e l'aggiornamento sarà completamente implementato entro una settimana. Sebbene i dettagli esatti dell'aggiornamento non siano ancora stati divulgati, i webmaster sono incoraggiati a seguire le migliori pratiche di ricerca.

Questo aggiornamento fa parte delle misure continue di Google per eliminare lo spam dai risultati di ricerca. E vale la pena notare che abbiamo già visto tre aggiornamenti di spam quest'anno solare (Link aggiornamento spam, Aggiornamento anti-spam I, e Aggiornamento anti-spam II).

Annuncio ufficiale di Google

Danny Sullivan di Google è andato su Twitter per annunciare il lancio del nuovo aggiornamento anti-spam, che dovrebbe essere implementato completamente tra una settimana.

Comprensione dell'aggiornamento dello spam

Gli aggiornamenti spam, in generale, sono diversi dagli aggiornamenti di base. Mentre gli aggiornamenti di base valutano il contenuto in generale, gli aggiornamenti di spam prendono di mira solo i siti che non seguono le linee guida del motore di ricerca, e questo è confermato anche da Danny Sullivan di Google. Quindi potremmo aspettarci che non ci saranno cambiamenti drastici complessivi con SERP durante il roll-out di questo aggiornamento, ad eccezione dei siti Web che stanno cercando di inviare spam verso l'alto.

Qual è il prossimo passo: come gestire l'aggiornamento dello spam?

Sebbene Google non abbia rilasciato alcuna linea guida specifica relativa a questo aggiornamento antispam, si è invece collegata al loro linee guida generali per i webmaster. Ma nel giro di pochi giorni dall'inizio dell'aggiornamento, Glenn Gabe se ne è accorto le pagine di spam vengono deindicizzate dai risultati di ricerca, in particolare, i siti che hanno contenuto di spam occultato con link inseriti.

Vale anche la pena notare che all'inizio di quest'anno Google aveva segnalato il aumento dello spam hackerato (wsiti web hackerati per diffondere spam e contenuti dannosi), e tutti i siti interessati non sono considerati diversi dai siti di spam ed è probabile che questo aggiornamento dello spam elimini questi siti dai risultati di ricerca.

Quindi a partire da questa settimana, se noti un calo del tuo traffico, ti consigliamo di dare un'occhiata alla sicurezza del tuo sito per qualsiasi tipo di attacco e migliorare le misure di sicurezza del tuo sito. Nell'improbabile caso in cui il tuo sito web venga compromesso, ecco una risorsa dettagliata di Google sul misure di sicurezza dovrai prendere.

Nota: il lancio di questo aggiornamento anti-spam si è concluso l'11 novembre 2021.

 

Rank Math Aggiornamenti Google

Vuoi vedere questi aggiornamenti nel tuo backend di WordPress?

Rank Math PRO offre un modo semplice per monitorare gli aggiornamenti di Google dal supporto di WordPress.

Acquista PRO

it_ITItaliano